venerdì, Ottobre 30, 2020

Convenzioni

  • ACCORDO DI COLLABORAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI PERCORSI DI INFORMAZIONE/FORMAZIONE IN MATERIA DI ANTICORRUZIONE

 

Il rispetto della normativa anticorruzione, contenuta nella Legge 190/12 e i successivi decreti attuativi (in particolare il D.Lgs. 33/13 e il D.Lgs. 39/13), rappresenta un obbligo per tutte le Pubbliche Amministrazioni, per le società partecipate (Delibera ANAC 1134/2017) e per gli Ordini e i Collegi professionali (Delibera ANAC 145/2014), ovvero una scelta quasi “obbligata” per tutti gli operatori che entrano in contatto con le realtà di cui sopra.

FederTerziario, grazie ad un corso e-learning, intende fornire a professionisti, imprenditori, dirigenti e funzionari pubblici uno strumento sintetico nella sua fruizione e approfondito nei contenuti dei principali istituti recentemente novellati dalla normativa.

Il Corso di semplice fruizione per gli utenti in termini di narrazione/somministrazione presenta un’impostazione sistematica affidabile e ragionata, pensata per fornire un supporto all’utente, chiamato ad affrontare e risolvere quotidianamente problemi legati all’anticorruzione e alla trasparenza.

Tutte le aziende associate a FederTerziario beneficeranno di condizioni agevolate per la fruizione del corso!

 

  • CONVENZIONE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO

Federterziario, attraverso l’agenzia per il lavoro convenzionata, fornisce alle aziende lavoratori con contratto a termine.

Il perfezionamento del contratto avviene attraverso l’individuazione delle esigenze di personale delle aziende clienti o la definizione delle caratteristiche professionali dei lavoratori.

L’attività di ricerca e selezione è gratuita se seguita da un contratto di somministrazione.

 

  • CONVENZIONE PER OFFRIRE ALLE AZIENDE ASSOCIATE L’OPPORTUNITÀ DI UTILIZZARE IL TEMPORARY MANAGEMENT

Federterziario affianca le imprese in un momento di particolare difficoltà e promuove il temporary management, quale strumento per contenere gli effetti della crisi e realizzare azioni di rilancio.

Grazie all’ausilio di una rete di professionisti esperti nella gestione straordinaria delle situazioni di crisi d’impresa, grazie alla collaborazione con una società specializzata nel settore, saranno realizzate varie fasi di affiancamento:

  • Check up aziendale, nel quale viene analizzata la situazione attuale dell’impresa.
  • Diagnosi, utile ad individuare le criticità.
  • Cura, al fine di attivare strumenti idonei a superare le problematiche.
  • Profilassi con l’attivazione di sistemi di controllo che permettano di tenere sotto controllo i vari indicatori di performance.
Print Friendly, PDF & Email