federterziario web tv mepa
webtv

MePa

FederTerziario lo scorso dicembre ha siglato l’accordo con Consip (società per azioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze), ed è entrata a far parte degli organismi autorizzati ad operare sulla piattaforma del Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePa) nell’ambito degli Sportelli in Rete per le imprese.
Il progetto Sportelli in Rete nasce con il fine di agevolare l’accesso delle imprese, in particolare delle PMI, al programma di razionalizzazione della spesa per la P.A. e, tramite questo, alla domanda pubblica. L’iniziativa, svolta in collaborazione con le organizzazioni di rappresentanza imprenditoriale, prevede l’attivazione di sportelli a supporto alle imprese presso le loro sedi e così anche presso le sedi provinciali della nostra associazione presenti sul territorio italiano, che forniscano informazioni e formazione per l’utilizzo degli strumenti del programma e del Mercato Elettronico in particolare. Nel modello utilizzato, il ruolo della nostra associazione è strategicamente fondamentale per il coinvolgimento delle imprese: oltre alla conoscenza del territorio, le nostre sedi territoriali possono infatti vantare un ruolo chiave verso le imprese in quanto punto di riferimento riconosciuto dal tessuto imprenditoriale locale.
A FederTerziario è stata data l’opportunità di formare, direttamente da Consip, per ogni sede provinciale, una figura specifica che ha il compito di ricevere le richieste di accreditamento, elaborare i cataloghi dei prodotti, gestire la procedura e istruire le imprese.

 

Ma che cos’è il MePa?
Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePa) è uno strumento di commercio elettronico, gestito da Consip attraverso una piattaforma on-line, dove pubbliche amministrazioni e imprese (quest’ultime iscritte in Camera di Commercio) s’incontrano per soddisfare le reciproche esigenze di compravendita.
Le imprese abilitate, attraverso la propria area personale, pubblicano il catalogo dei loro prodotti/servizi rendendolo così visibile a tutti e possono, altresì, decidere l’area merceologica per la quale lavorare: su tutto il territorio nazionale, per determinate regioni o solo per specifiche province, così facendo le amministrazioni possono acquistare tramite Ordine diretto (ODA), cioè l’acquisto diretto da catalogo in base alle offerte pubblicate dai fornitori o con la Richiesta di offerta (RdO), contattando uno o più fornitori per ottenere offerte “personalizzate”.
Per concludere le transazioni, amministrazioni e imprese devono essere dotate di firma digitale, così da conferire un valore legale ai documenti pubblicati e consentire il perfezionamento dei contratti di acquisto.

Come è organizzata e utilizzata la piattaforma?
La piattaforma è divisa in tre settori: beni, servizi e lavori di manutenzione.
I vantaggi

Per le Amministrazioni:
Risparmi di tempo sul processo di acquisizione di beni e servizi sotto soglia comunitaria;
Trasparenza e tracciabilità dell’intero processo d’acquisto;
Ampliamento delle possibilità di scelta per le Amministrazioni, che possono confrontare prodotti offerti da fornitori presenti su tutto il territorio nazionale;
Soddisfazione di esigenze anche specifiche delle Amministrazioni, grazie a un’ampia gamma di prodotti disponibili e la possibilità di emettere richieste di offerta.

Per i fornitori:
Diminuzione dei costi commerciali e ottimizzazione dei tempi di vendita;
Accesso al mercato della Pubblica Amministrazione;
Occasione per valorizzare la propria impresa anche se di piccole dimensioni;
Concorrenzialità e confronto diretto con il mercato di riferimento;
Opportunità di proporsi su tutto il territorio nazionale;
Leva per il rinnovamento dei processi di vendita.

Quanti sono gli enti e le aziende a oggi accreditate?

Di seguito un piccolo riepilogo relativo alle Pubbliche Amministrazioni e Imprese abilitate al MePa reperito sul sito www.acquistinretepa.it

Se hai bisogno di ulteriori informazioni e vuoi accedere anche tu al MEPA contatta una delle nostre associazioni provinciali oppure scrivi a:
sportellinrete@federterziario.it

Dott. Luca Lucia
Responsabile Nazionale MePa
FEDERTERZIARIO

Print Friendly, PDF & Email