News Rassegna Stampa

CON LE RADICI PIANTATE NEL FUTURO 21-22 Novembre 2018

Si è conclusa con successo la due giorni organizzata per festeggiare i 25 anni di Federterziario. Dopo il rinnovo delle cariche sociali della confederazione che ha visto la partecipazione di gran parte delle associazioni territoriali, presso la Pinacoteca del Tesoriere, si è svolto il convegno dal titolo “La creazione del valore nelle PMI tra cultura e lavoro”, cui hanno preso parte illustri ospiti e relatori che hanno posto, ancora una volta, al centro del dibattito, il mondo delle Piccole e Medie Imprese.
Lo Slogan del convegno “Con le radici piantate nel futuro” ha voluto sottolineare la necessità d’intraprendere un percorso che non dimentichi i valori culturali che caratterizzano la società italiana ma che, al contempo, sia aperto all’innovazione e al progresso. Hanno preso parte al convegno, personalità della politica, del sindacato dell’università e del mondo produttivo, tra i quali Claudio DURIGON, sottosegretario ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Susy MATRISCIANO, Senatrice M5S e membro della commissione Lavoro di Palazzo Madama, Andrea COZZOLINO, vicepresidente della commissione Sviluppo regionale del Parlamento europeo, Paolo CAPONE, segretario generale dell’Ugl, Giovanni CANNATA, Magnifico Rettore dell’Universitas Mercatorum, Egidio SANGUE, direttore di FondItalia, Francesco VERBARO, presidente Formatemp, Carlo BARBERIS, presidente Expotraining, Francesco FRANCO, presidente onorario di Federterziario, e Nicola PATRIZI, neo presidente di Federterziario.

Fra i temi più importanti trattati quello della formazione, quale strumento per aumentare competenza e competitività del capitale umano delle PMI e dell’intero sistema imprenditoriale, nonché la necessità di un costante coinvolgimento delle associazioni che rappresentano il mondo del lavoro all’interno dell’attività politica, perché solo attraverso un dialogo costruttivo si potranno ottenere risultati in termini di progresso e sviluppo per l’intero sistema Paese.
La presenza di tanti importanti esponenti del mondo politico, universitario, sindacale e imprenditoriale, oltre a premiare l’azione di Federterziario che in questi 25 anni si è impegnata su tutto il territorio nazionale a supportare e coadiuvare le imprese, ci ha consentito di attirare l’attenzione dei mass-media, che numerosi hanno partecipato all’evento con nostra enorme soddisfazione.

 

Print Friendly, PDF & Email