News

APPRENDISTATO REGIONE CAMPANIA

La Regione Campania, con Decreto Dirigenziale n. 1094 del 12/09/2018, pubblicato sul BURC n. 66 del 13 settembre 2018, ha approvato l’Avviso Pubblico per il finanziamento dell’Offerta Formativa e Incentivi occupazionali per i contratti di “Apprendistato Professionalizzante”.

Tale risultato è frutto dell’impegno della Regione Campania, degli organismi bilaterali, fra i quali ha collaborato fattivamente, quale socio componente dell’Osservatorio sull’Apprendistato in Regione Campania, l’Ente Bilaterale FormaSicuro Campania, attraverso i suoi rappresentanti delegati, e di alcune associazioni datoriali facenti parte dell’Osservatorio per l’Apprendistato.

L’Apprendistato è un contratto di lavoro finalizzato all’occupazione dei giovani e al primo inserimento lavorativo. La previsione di misure agevolative permette alle imprese di compensare il minor livello di produttività del “nuovo” lavoratore insediatosi. Il bonus occupazionale rivolto alle imprese è pari a 7.000 euro per ogni apprendista assunto. L’incentivo è cumulabile con altri aiuti di stato nei limiti del de minimis ed è compatibile con le agevolazioni contributive e fiscali ed è altresì integrabile con altri finanziamenti finalizzati all’inserimento occupazionale con contratto di apprendistato professionalizzante. Non è invece cumulabile con misure previste per gli stessi fini dalla Regione Campania o da altre Amministrazioni Pubbliche.

All’avviso possono partecipare le imprese con sede legale od operativa in Campania, che assumono o abbiano in corso un contratto di apprendistato professionalizzante e vogliono trasformarlo in definitivo.
Fra i requisiti richiesti, ai soggetti di cui alla lettera a) dell’Avviso, all’atto della presentazione della domanda, pena l’inammissibilità vi è l’applicazione del CCNL di riferimento, inclusi tutti i contratti sottoscritti da Federterziario e UGL, e le Agenzie formative accreditate per la formazione continua presso la Regione Campania. Le imprese devono dichiarare di voler affidare le attività di formazione in apprendistato professionalizzante e individuare l’Agenzia formativa accreditata.

FederTerziario è lieta di assistere le imprese e i lavoratori della Regione Campania che intraprenderanno i percorsi di apprendistato, fornendo tutte le indicazioni per espletare gli adempimenti per la realizzazione di tali percorsi, che prevedono tra l’altro, come anticipato, una formazione qualificata.

Le azioni finanziabili a valere sull’Avviso riguardano:

Percorsi formativi rivolti a giovani assunti con contratto di apprendistato professionalizzante rivolto alle Agenzie formative accreditate per la formazione continua alla Regione Campania in possesso dei requisiti di cui alla Delibera di G. R. 242 del 22/07/2013, del Decreto Dirigenziale n. 134 del 19/02/2018 e ss.mm.ii., del Decreto Dirigenziale n. 162 del 26/02/2018 e ss.mm.ii., della Delibera di G. R. 449 del 12/07/2017.
Il finanziamento prevede la copertura dei costi relativi alla formazione dell’apprendista per il conseguimento della qualifica professionale, nonché il supporto all’apprendista e all’azienda, per la realizzazione dell’offerta formativa dei destinatari; nonché l’eventuale rimborso spese viaggio forfettario nei casi dovuti. Nello specifico la misura prevede il finanziamento della progettazione esecutiva del percorso formativo, dell’erogazione dell’attività formativa (interna ed esterna), nonché il tutoraggio formativo individualizzato. Il costo totale massimo dell’attività formativa formale per il periodo massimo di 120 ore triennali è pari a € 4.800,00 per apprendista. La formazione on the job potrà essere finanziata per un massimo di 240 ore nel triennio e per un importo massimo di € 3.360,00 per apprendista.

Incentivi all’occupazione rivolti alle Imprese che non recedono dal contratto di apprendistato e che al termine dello stesso proseguono il rapporto di lavoro, con l’apprendista, a tempo indeterminato, con obbligo del mantenimento del rapporto di lavoro per almeno 24 mesi.

Per ogni ulteriore informazione e per manifestare il vostro interesse, potrete rivolgervi all’Ufficio Relazioni Industriali scrivendo a segreteriarelazioniindustriali@federterziario.it

Print Friendly, PDF & Email