Image default
News

Adriatic Start up school: il bando per aspiranti imprenditori scade il 17 marzo!

Adriatic Start up school è un progetto per la creazione e lo sviluppo di imprese culturali innovative nell’area adriatica ionica, quella che rientra nella strategia Europea Eusair (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Serbia, Slovenia).

Adriatic Start up school nasce dal forum delle 42 CCIAA di EUSAIR ed è promosso e finanziato da Fondazione Marche, Regione Marche, Camera di Commercio delle Marche, Università Politecnica delle Marche e Comune di Ancona.

PAOLA SABELLA, Segretario Generale CCIAA CROTONE e rappresentante del forum delle 42 CCIAA di EUSAIR ha presentato a Federterziario il progetto in un recente happening.

 

“Si tratta di una grande opportunità per giovani aspiranti imprenditori (uno specifico bando è riservato ai giovani provenienti dalla regione Marche) i quali hanno la possibilità di frequentare una vera e propria scuola per imprenditori del turismo sostenibile e culturale” – ha dichiarato Paola Sabella.

Il percorso formativo è finalizzato allo sviluppo delle competenze necessarie per la realizzazione di un Business Plan nel settore della cultura e alla nascita di start up per la valorizzazione del patrimonio culturale del territorio della Macro Regione Adriatico Ionica. Il percorso formativo comprende lezioni frontali, workshop, case history e laboratori sulle seguenti aree: sviluppo e realizzazione del business plan, tecniche di valorizzazione di un progetto di startup culturale, pianificazione e avvio di una Start up.

Al termine del percorso formativo, tutti i partecipanti potranno presentare la propria idea, durante l’evento finale, davanti ad una rappresentanza del mondo imprenditoriale e finanziario.

Le passate edizioni hanno ottenuto un notevole successo, coinvolgendo più di 60 giovani che, grazie alla partecipazione attiva al programma, hanno potuto sviluppare la propria idea di business.

Il corso dura 2 mesi e si tiene ad Ancona (dal 6 maggio al 28 giugno); l’iscrizione alla Scuola (per tutti gli allievi) e la permanenza ad Ancona (per gli allievi non marchigiani) saranno totalmente gratuiti, grazie alle Borse di Studio messe a disposizione dalla Fondazione Marche e dai partner del progetto.

ll prossimo 17 marzo è la data ultima per candidarsi alla prossima edizione della Adriatic Start-up School e partecipare alle selezioni.

Il nostro editorialista Luca Iovine ne ha parlato nella sua rubrica “Economia per tutti” su Radio Kiss Kiss. Clicca qui per ascoltare l’intervista!

Per ulteriori informazioni e per collaborazioni è possibile contattare la Segreteria Organizzativa e visitare il sito web del progetto.

Print Friendly, PDF & Email